RINVIO DEL XX° CAPITOLO GENERALE

06/06 - 06 giugno 2120

Carissime Sorelle,

la pace e la grazia del Signore Risorto sia con ciascuna di voi, quella pace che tutte desideriamo, specialmente in questo periodo di dura prova a causa della pandemia del COVID-19 che continua a prolungarsi e a diffondersi. 

La nostra fede ci fa fiduciose e per-severanti nella preghiera perché il Signore liberi tutta l’umanità da questa minaccia.

La situazione attuale ha portato ad una grave incertezza e capovolgimento di tanti programmi stabiliti, non solo per noi ma a livello globale, in quanto ci troviamo davanti ad una serie di misure da adottare per prevenire la diffusione di questo virus.

Da parte nostra, avevamo programmato il XX° Capitolo Generale nel prossimo mese di luglio.

Guardando l’evolversi e la diffusione di questa pandemia e, proprio nel momento in cui noi, Consiglio Generalizio, eravamo in attenta riflessione su come procedere, ci è giunta la luce dal comunicato del Dicastero per gli Istituti di Vita Consacrata e per le So-cietà di Vita Apostolica emanato in data 02 aprile 2020, che “autorizza a differire la ce-lebrazione dei capitoli generali e provinciali a data da destinarsi”.

Ora, dopo una riflessione profonda e condivisa con il Consiglio Generalizio, vi co-munico, che il XX CAPITOLO GENERALE non verrà celebrato nel periodo inizial-mente stabilito. Appena la situazione si risolverà stabiliremo e vi comunicheremo la nuova data.

Approfittiamo di questo tempo di ulteriore attesa rafforzando la nostra preghiera e la preparazione anche con lo strumento di lavoro che vi sarà inviato appena pronto. 

Poniamo con fiducia sotto la protezione di San Giuseppe che ha sperimentato l’imprevisto e l’incertezza, questo nostro tempo di prova,  certe che anche dopo la notte più buia sempre sorge un’alba di luce e di speranza.

Assieme alle Sorelle del Consiglio vi saluto augurandovi un buon mese di maggio, con Maria e Giuseppe, nella vostra Nazareth quotidiana. 

                                                                                                                                                          Aff.ma Madre

                                                                                                                               

Verona, 1 maggio 2020

“Festa di San Giuseppe lavoratore”

 

Prot. n. Sp.R. 2419/20 del 2.4.2020